STRANEZZE SPAZIALI – PARTE 1

Ground control to Major Tom / Ground control to Major Tom

Stavo sicuramente facendo uno di quei sogni stranissimi. Le figure erano confuse, cangianti, si trasformavano in qualcosa e poi in qualcos’altro. Mi accorgo del risveglio perchè, d’improvviso, ho di nuovo un peso. Non che nei sogni si stia come piume al vento, intendiamoci: solo che quello è un peso di tipo diverso. Mentre sogni, a tenerti attaccato a terra è quella sensazione, unica e irreplicabile, di averli tutti addosso.  Chi siano tutti, non importa. Però sono lì, alle spalle, sempre un passo più vicini di quanto tu possa pensare. E loro si mescolano con l’altra grande sensazione che è propria del sogno: il tuo stesso rallentare, inesorabile. Vorresti muovere la mano, e a malapena si sposta un dito. Vorresti correre, e al massimo riesci a saltellare, come se fossi sott’acqua. Ecco perchè  loro ti prendono sempre, e il sogno finisce.  Il telefono suona, suona e suona. Non che stia chiamando nessuno: sarà qualche messaggio, tanto ho messo suonerie lunghissime per qualsiasi cosa. Dal momento che qualcuno si prende la briga di trillarmi, suonarmi, squillarmi, messaggiarmi e in generale mettere una mano nel mio buco e vedere cosa ne tira fuori, celebriamolo, dico io! Alzarsi è faticoso. Il peso del mondo fisico cresce ogni giorno. Io mi ci metto d’impegno. Panini alle quattro del mattino, torte, biscotti, mari di biscotti, MONTAGNE di biscotti, più sono grassi e più sono contento, oh sì. Sarò quasi a 110 adesso. 20 chili in due mesi, sfido qualcuno a fare meglio di me. Però riesco ancora ad arrivare al telefono con il braccio, prima che con la pancia. E’ GC.  Poteva essere solo lui. Mi chiede come sto, mi irride, mi insulta, come se servisse a qualcosa. Vado in cucina. Ho il grasso nelle ossa, negli spazi fra gli organi. Mi intasa le gambe, i fianchi, il petto. L’addome è gonfio come il bozzolo di un ragno. Arrivo fino al pacco dei biscotti, poi comincio la mia giornata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...